Azzurra Meringolo
30 marzo 2018
Carlotta Sami
30 marzo 2018
Show all

Can Dündar

Can Dundar 2
Can Dundar (1961) is a Turkish journalist, columnist and documentarian. He was editor-in-chief of the centre-left “Cumhuriyet” journal until August 2016. One of the best-known figures in Turkish media, Dundar has written for several newspapers, produced many television programs and published more than 20 books. After being arrested in 2015 on charges of espionage and disclosure of secret documents, he has lived in exile in Germany since June 2016. In the same year, he received the International Press Freedom Award from the Committee to protect Journalists and the Prize for the Freedom and Future of the Media from the Leipzig Media Foundation.ale.
Azzurra Meringolo
30 marzo 2018
Carlotta Sami
30 marzo 2018
Show all

Can Dündar

Can Dundar 2
Can Dündar,giornalista, editorialista e documentarista turco, ha scritto per molte testate turche, tra cui Hürriyet, Sabah and Milliyet, prodotto programmi televisivi per diversi canali e pubblicato oltre 20 libri. Direttore del quotidiano di centro-sinistra “Cumhuriyet” fino ad agosto 2016, nel novembre 2015 fu arrestato assieme al capo ufficio di Ankara Erdem Gül con l’accusa di spionaggio e terrorismo, e poi rilasciato nel febbraio 2016. Il 6 maggio 2016 Dündar è sopravvissuto ad un tentativo di assassinio davanti al palazzo di giustizia di Istanbul in cui si trovava per difendersi dalle accuse di tradimento. Lo stesso giorno, Dündar è stato condannato a 5 anni e 10 mesi di carcere per “fuga di informazioni segrete di Stato”. Obbligato a lasciare la Turchia, vive in esilio a Berlino da giugno 2016. È attualmente direttore della piattaforma informativa online #ÖZGÜRÜZ ("We are free") che pubblica notizie indipendenti e incensurate sulla Turchia per un’audience internazionale.

Partecipa a: