Faïza Guène
30 marzo 2017
Federica Dalla Pria
20 aprile 2017
Show all

Farid Adly

MDT2018__0013_farid-adly
Farid Adly, pseudonimo di Ibrahim Alì Kashbur è uno scrittore e giornalista libico. Nel 1966 vince una borsa di studio per studiare in Italia. Negli anni '70 inizia la sua attività giornalistica, collaborando con diverse riviste. Negli anni '80 porta avanti il progetto di “Radio Shaabi”, trasmissione radiofonica in arabo di Radio Popolare. Durante questo periodo è stato il segretario milanese della Lega per i Diritti e la Liberazione dei Popoli. Nel 1999 si trasferisce in Sicilia e fonda “ANBAMED”, agenzia stampa bilingue in italiano e arabo, la quale viene ospitata durante la guerra in Iraq sul sito del Corriere della Sera, ottenendo forte apprezzamento di critica e pubblico. È stato costante il suo impegno di solidarietà con le lotte di liberazione dei popoli oppressi, ma allo stesso tempo è stato forte il suo rifiuto della guerra e del terrorismo. Nel 2012 viene insignito del “Premio Testimone di Pace” nella sezione Informazione per l'intensa attività svolta durante la primavera araba. Ha inoltre pubblicato il saggio “La Rivoluzione Libica”.

Partecipa a:
Il dis-ordine libico e le conseguenze nell’area