Grammenos Mastrojeni
11 aprile 2018
Ikrema Rayan
9 aprile 2018
Show all

Halima Aissa

Photo_protagonisti_MDT2018__0004_halima
Halima Aissa fa parte dell’Associazione “ARDEPTE” (Association Recherche Disparus, encadrement Prisoniers Tunisiens à L'etranger). Halima è madre di un ragazzo scomparso in Iraq diversi anni fa. Si è impegnata a rintracciare altri familiari durante questi anni in particolare a seguito del 2011, anno di sbarchi in particolare dalla costa tunisina e che sta tornando ad essere luogo di partenza. Insieme a Libera ha contribuito alla creazione del progetto Memoria Mediterranea, un'iniziativa volta a promuovere un impegno internazionale per sensibilizzare i legami tra le organizzazioni mafiose internazionali e le migrazioni, sensibilizzare l'opinione pubblica sulla tratta di esseri umani e sostenere le famiglie di coloro che sono scomparsi nel Mediterraneo. Ci sono 503 casi aperti prima della commissione di inchiesta sui migranti tunisini scomparsi nel tentativo di raggiungere le coste italiane.

Partecipa a:
Il coraggio delle donne